Federal Reserve: il FOMC annuncia la decisione sul tasso di riduzione del tasso di novembre

I funzionari della Federal Reserve, guidati da Ben Bernanke, hanno discusso se ridurre gradualmente i loro acquisti di titoli statunitensi, noto come tasso sui fondi federali. Le ultime due decisioni hanno determinato un forte calo delle quotazioni azionarie. Queste mosse hanno scatenato il panico nelle istituzioni finanziarie di tutto il mondo. Quando la Fed ha fatto questo annuncio, avevano molti dubbi, ma non sembravano eccessivamente preoccupati per l’effetto sull’economia globale.

Non c’è bisogno di preoccuparsi però. Il FOMC ha deciso di rimanere neutrale durante questo periodo. Ciò significa che l’economia globale non sarà fortemente influenzata dalla decisione del FOMC. È anche importante notare che questa mossa non influisce affatto sul tasso dei fondi federali. Il tasso sui fed funds è semplicemente una delle numerose misure utilizzate per determinare l’inflazione e altri fattori relativi all’economia globale.

Uno dei motivi principali per cui la Fed decide di mantenere bassi i tassi di interesse è stimolare l’attività economica. Per fare questo devono prima prendere in prestito riserve da altri paesi. Una volta rimborsati, questi fondi saranno disponibili per il prestito a banche e altri istituti finanziari. Questo viene fatto attraverso quello che viene chiamato “prestito interbancario”. Le banche possono quindi offrire tassi di interesse migliori grazie a questo prestito interbancario.

Questo processo è molto simile a quello utilizzato dalla banca centrale per aumentare i tassi di interesse. Tranne che con la federazione c’è una decisione primaria coinvolta. I tassi di interesse sono sempre aumentati dalla Fed quando il paese ha bisogno di finanziamenti aggiuntivi. Di solito questo porta all’inflazione. Per contrastare l’inflazione, le banche centrali hanno la capacità di aumentare la quantità di denaro che prestano.

Ciò aumenta la quantità di denaro nelle mani delle persone che di solito usano il denaro, creando più domanda di beni e servizi. È per questo motivo che i tassi di interesse vengono mantenuti bassi. Quando ciò accade, i prezzi delle obbligazioni salgono. Quando ciò accade, i prezzi delle obbligazioni sono sempre spinti al rialzo.

Il motivo per cui la Federal Reserve abbassa i tassi di interesse e sostiene il mercato obbligazionario è perché stanno cercando di tenere sotto controllo l’inflazione. Per fare ciò, la FED deve mantenere i tassi di interesse abbastanza bassi da rendere i beni ei servizi accessibili ai lavoratori e alle famiglie. Se ciò si verifica, l’economia diventa troppo debole per sostenere le entrate fiscali. Senza entrate fiscali il governo perde la sua capacità di funzionare correttamente.

Quando ciò accade, l’economia ne soffre. L’inflazione corrode il valore di tutto, compreso il denaro. Quando il valore del denaro diminuisce, la Fed non ha altra scelta che invertire le proprie politiche inflazionistiche. L’unico modo per farlo è lasciare che la Fed continui a controllare i tassi di interesse per cercare di livellare il mercato obbligazionario.

In breve, la Federal Reserve, abbassando i tassi di interesse a zero e garantendo prestiti con titoli assicurati a tasso d’interesse, sta cercando di proteggere il dollaro carta dal perdere mai il suo valore. Il loro obiettivo finale è eliminare la necessità della banca centrale. Quando ciò accade, il potere della banca centrale è perso e il dollaro tornerà ad essere lo standard internazionale.

Finché i tassi di interesse saranno mantenuti bassi, questa sarà solo una soluzione temporanea. Alla fine l’inflazione tornerà e con essa la perdita del sogno americano. Questo non è destinato a succedere e la maggior parte degli americani ne è consapevole. Molti vogliono fare tutto il possibile per evitare che ciò accada.

Un’opzione che alcuni stanno esaminando è il mercato del cambio dell’oro. L’oro è sempre stato scambiato in alto quando i tassi di interesse erano bassi. È stato anche generalmente un investimento sicuro. Se hai denaro extra e desideri diversificare le tue risorse, considera l’acquisto di oro. Potresti anche usare i soldi per fare un investimento nel mercato azionario, ma alla fine la risposta sarà la FED quando si discuterà di questo argomento.

Indipendentemente da ciò che decidi di fare, ricorda questo: l’oro e l’argento sono una buona copertura contro l’inflazione. Proteggono il valore dei tuoi soldi. Per favore, fai le tue ricerche prima di decidere su qualsiasi cosa. Non seguire ciecamente i consigli di altri che potrebbero essere più che disposti a venderti la loro versione di una buona idea. La Federal Reserve deve rimanere concentrata sul suo obiettivo di aumentare i tassi di interesse per gli Stati Uniti. Solo dopo può procedere alla stampa di altri dollari USA.