Il Tasso NZD / USD si Avvicina al 2020 in Quanto Persistono Esposizioni nette a Breve

È in corso una discussione sul fatto che il tasso NZD / USD si avvicini al massimo 2020 o se rimarrà a lungo termine. C’è molta paura e incertezza sul futuro di questo mercato. Alcuni credono che le tendenze attuali continueranno.

Anche il NZD / USD Approaches High è stato visto come una potenziale minaccia per l’Eurozona, in particolare con la crisi politica tra la Grecia e i suoi creditori. Con così tanta incertezza, c’è anche molta speranza per un risultato positivo.

Molti ritengono che l’attuale approccio al tasso NZD / USD elevato sia il risultato diretto della Banca centrale europea (BCE) che ha abbassato il suo tasso di interesse principale a un minimo storico, di un tasso annualizzato dello 0,5%. Questa mossa potrebbe essere in risposta al crescente numero di impostazioni predefinite negli Stati Uniti. Il tasso di interesse più basso rappresenterà una spinta per l’economia americana, ma potrebbe non essere sufficiente a incoraggiare le imprese e i proprietari di case a rimborsare.

Alcuni ritengono che questa mossa costringerà la Banca centrale europea a rafforzare la propria presa sulla propria valuta, l’Eurozona. Potrebbe essere costretto a prendere una linea dura contro le banche al fine di proteggere la propria valuta, che ha perso molto valore. È stato anche ampiamente riferito che la Banca d’Inghilterra ha tenuto colloqui con la Banca centrale europea in merito a un possibile taglio dei tassi di interesse.

Alcuni ritengono che anche l’UE sarà costretta a tagliare il proprio tasso di interesse, il che potrebbe spingere ulteriormente in alto i tassi di cambio NZD / USD. Allo stato attuale, il tasso di interesse principale dell’Eurozona è rimasto ai minimi storici, il che significa che c’è poco spazio per deviare dalla norma.

Altri credono che il tasso di NZD / USD si avvicini ai massimi non a causa di un evento globale ma piuttosto di uno localizzato, come uno spostamento del sentimento degli investitori verso il Dollaro degli Stati Uniti. Se viene eletto un nuovo presidente degli Stati Uniti, ritengono che ciò potrebbe tradursi in uno spostamento verso l’USD e che il tasso di avvicinamento tra NZD / USD alto potrebbe essere invertito.

Il modo migliore per valutare la probabilità degli alti tassi di cambio NZD / USD è guardare al comportamento di altre valute. Ci sono alcuni indicatori che mostrano una chiara tendenza al rialzo. come l’euro e il franco svizzero. Tuttavia, ci sono alcuni grafici che mostrano una tendenza al ribasso.

Si può solo sperare che il NZD / USD Rate Approaches High sia un segnale di breve durata. Con le prospettive economiche globali che sembrano ora forti, c’è sicuramente il tempo per il NZD / USD Rate Approaches High di essere respinto.

Per questo motivo, è importante che le persone comprendano che le prospettive economiche globali non cambieranno dall’oggi al domani. In effetti, potrebbero essere necessari anni prima che si verifichino cambiamenti significativi.

Alcuni credono che un cambiamento nel tasso di avvicinamento tra NZD / USD potrebbe essere causato da un cambiamento nel presidente degli Stati Uniti. Ciò accadrà se viene eletto un nuovo presidente e intende cambiare l’attuale tendenza della politica monetaria.

Altri sostengono che gli alti tassi di cambio NZD / USD potrebbero essere causati dalla Federal Reserve che riduce le dimensioni del suo bilancio. e aumentando i suoi tassi di interesse.

Le prospettive economiche globali non cambieranno dall’oggi al domani, ma potrebbero cambiare nel corso di diversi mesi o anni. Più le persone si concentrano sul futuro della crescita economica globale, più dovranno prestare attenzione agli alti tassi di cambio NZD / USD e ad altri possibili cambiamenti.

Se la Federal Reserve statunitense abbassa i tassi di interesse, il NZD / USD Rate Approaches High può essere respinto. Tuttavia, le prospettive a lungo termine per la crescita economica degli Stati Uniti sembrano ancora forti.