S & P 500 a Un Punto di Non Ritorno? Il Presidente Della Fed Powell ha Schiacciato le Scommesse a Tasso Negativo

Si parla molto del punto di svolta dell’S & P 500. Le persone sono diventate molto nervose sui movimenti del mercato azionario e le notizie sembrano arrivare velocemente e furiose. L’S & P 500 è pronto per una caduta enorme?

Dato che siamo ancora in un mercato orso, ho dato un’occhiata ad alcuni dati storici sul mercato azionario e devo dire che c’è un sacco di sentimento ribassista in giro. Sembra che dopo alcune grandi corse al rialzo e bolle, questo è il punto in cui il pendolo oscilla. Quando il mercato sta cadendo, la folla elimina la loro rabbia e frustrazione sul mercato. Quindi si arresta in modo anomalo a livelli inferiori.

Alcune persone affermano che dopo la caduta del mercato, iniziano a sentirsi più sicuri e ottengono risultati migliori in altri mercati e così via. Questo è quello che è successo finora nel 2020.

Quando il mercato azionario cade in questo modo, tutti traggono profitto tirando fuori i loro soldi sul mercato e poi li riprendono. Questo ciclo continua fino a quando non torniamo al di sopra del livello del suolo e il ciclo si ripete. Se non usciremo presto da questa spirale discendente, continueremo a vedere più di questi movimenti a spirale discendente.

Quando l’S & P 500 si avvicina alla caduta a zero? La risposta sarà diversa per ogni individuo, ma è importante ricordare che l’indice può ancora scendere di altri mille punti. Ad esempio, se si verifica una rapida svendita e il mercato si trova in una gamma negativa, può accadere anche questo. In effetti, c’è stato un tempo in cui le persone non credevano che l’indice potesse scendere al di sotto di 400, ma in realtà l’abbiamo visto scendere così in basso.

Naturalmente, il rialzo e l’ottimismo delle persone stanno cambiando con il tempo, proprio come con altri mercati, e questo significa che l’indice può anche entrare in una grande divergenza. Naturalmente, se ti stai chiedendo se l’indice scenderà o raggiungerà il picco, è meglio aspettare e guardare per vedere come il mercato avanza e il grafico del mercato si muove.

Proprio come il sistema della Federal Reserve fornisce stabilità al sistema finanziario, fornisce anche stabilità all’indice. È probabile che l’indice S&P 500 salga per i prossimi anni. Almeno nei prossimi mesi, è probabile che l’indice si muova più in alto in termini di prezzo. Pertanto, entro la fine dell’anno, avremo probabilmente un indice S&P 500 di fine anno di circa 1000.

Anche se questo può sembrare un livello eccessivo, ciò non significa che l’indice non possa scendere. Potrebbe scendere al minimo e potrebbe anche esserci una fine anno che ha un prezzo di circa 800 o meno.

Una volta raggiunto il picco massimo, è importante capire che non è ancora finita. L’indice potrebbe salire ulteriormente nel 2020. Pertanto, sarà fondamentale per gli investitori e gli operatori continuare a utilizzare le proprie capacità di trading e non farsi prendere dal panico.

Tuttavia, è meglio essere prudenti durante una recessione perché l’indice è ancora relativamente debole in questa economia e potrebbe diminuire durante una recessione. Non è sempre il momento giusto per investire nell’indice, ma se l’indice sta già salendo al massimo, allora potresti fare un trading aggressivo in quell’ambiente.

I trader che preferiscono giocare in modo sicuro e utilizzare l’indice per la crescita e l’espansione dovrebbero fare attenzione al breve termine delle persone che si aspettano immediatamente enormi guadagni. Devi sapere che la volatilità di questo indice non è qualcosa che accadrà dall’oggi al domani. come anche solo un quarto o anno può rendere l’indice di cento punti o più.

In sintesi, il mercato azionario è in subbuglio e le condizioni economiche del mondo sono decisamente preoccupanti. quando prevediamo che l’S & P 500 uscirà da questo mercato ribassista e si rialzerà? Speriamo non troppo presto, ma se i problemi economici continueranno per i prossimi anni, l’indice potrebbe finire ad un altro minimo storico. e spaventarci tutti. dalla parte sbagliata del mercato rialzista.